Bio

Nata a Gallarate (VA) nel 1965. Vive e lavora a Borgo Ticino (N0). Diplomata presso il Liceo Artistico di Busto Arsizio (VA), e successivamente, presso la scuola d’Arte Applicata Industriale del Castello Sforzesco di Milano. È restauratrice e disegnatrice archeologica. Dal 2009 sviluppa una personale ricerca artistica indagando la propria vita interiore attraverso un importante lavoro introspettivo, sviscerato da una gestualità che alterna disegno, ricamo e ceramica, e che spesso trova nell’installazione la sua modalità prediletta. I suoi lavori, profondamente intimi, nascono da suggestioni tratte da momenti della sua vita, attimi che, vissuti attraverso l’esperienza emotiva e sensoriale, s’imprimono nella memoria in veste di ricordi preziosi.

Mostre Personali

2018 Fotogrammi “piccole impressioni del fare” a cura di Livia Savorelli, Ostello Le Stuoie, Albissola Marina (SV); Presunto at KCC a cura di  Valentina Petter, KCC – Kusthallecc,  Castello Cabiaglio (VA); Veline Bianche a cura di Rossella Moratto, Dot Room, Milano; 2015 Second White a cura di Fabio Carnaghi, Villa Contemporanea, Monza; Herbarium a cura di Fabio Carnaghi, Monastero degli Olivetani, Nerviano (MI); 2014 White a cura di Fabio Carnaghi, Chiesa San Gregorio, Cherasco (CN); ER il mito dell’interiorità a cura di Fabio Carnaghi, Villa Rusconi, Castano Primo (MI).

Mostre collettive

2019 Arteam Cup contemporary art prize V edizione a cura di Matteo Galbiati e Livia Savorelli, Villa Nobel, Sanremo (IM); Blood on the floor a cura di Rossella Moratto, Walk-in Studio – Festival degli spazi e studi d’artista, Spazio Pepe, Milano; 2018 Le Marche, terre d’infinito Convivium IV concorso nazionale di ceramica contemporanea a cura di Matteo Zauli, Comune di Appignano; Ceramics in love 58° Mostra della Ceramica a cura di Giuseppe Bertero, Palazzo Botton, Castellamonte (TO); Archivi del sé, una preliminare classificazione, a cura di Eva Reguzzoni, Museo Civico Archeologico, Mergozzo (VCO);  Artspace a cura di Luca Scarabelli e Cesare Biratoni, Zentrum, Varese; Instabilestabile a cura di Rossella Moratto e Luca Scarabelli, Chiesa San Rocco, Carnate (VA); Arteam Cup contemporary art prize IV edizione a cura di Matteo Galbiati e Livia Savorelli, Fondazione Dino Zoli, Forlì; 2017 In accumulo o in sospeso, ma in equilibrio #2 a cura di Rossella Moratto, Fondazione Bandera per l’Arte, Busto Arsizio (VA); In accumulo o in sospeso, ma in equilibrio a cura di Rossella Moratto, Studi Festival, Milano; Studio Freud a cura di Fabio Carnaghi, Studi Festival, Milano; Osmosi a cura di Irene Finiguerra, Walter Ruffato e Alessandro Lista, Museo del Territorio, Biella. 2016 La presenza nascosta. L’eterno senso del divino nell’arte a cura di Fabio Carnaghi, Museo Archeologico, Angera (VA). 2015 Notre avenir est dans l’air a cura di Fabio Carnaghi, Antiquariun Alda Levi, Milano; Tesaurus a cura di Fabio Carnaghi, Terme Romane, Como; 2400 bc a cura di Lorenza Boisi, MARS, Milano; Vasi comunicanti a cura di Lorenza Boisi, MIDEC Laveno Mombello (VA). 2014 Drawings a cura di Monica Villa, Villa Contemporanea, Monza. 2013 Age for Aquarius a cura di Fabio Carnaghi, Villa Rusconi, Castano Primo (MI); Tentation a cura di Monica Villa, Villa Contemporanea, Monza; Tra natura e memoria a cura di Cinzia Tesio, Palazzo Salmatoris, Cherasco (CN). 2012 Premio Arte, Palazzo della Permanente Milano; Impronte a cura di Manuela Ciriacono, Villa Pomini, Castellanza (VA); Sulla natura a cura di Fabio Carnaghi, Villa Rusconi, Castano Primo (MI);  Statement a cura di Ivan Quaroni, Circoloquadro, Milano.

Premi

2019 Vincitrice del Premio Speciale Villa Nobel, Arteam Cup contemporary art prize V edizione; 2018 Ceramics in love 58° Mostra della Ceramica, menzione 4° artista segnalato, Castellamonte (TO); 2014 Premio Arte Rugabella, menzione mostra di personale, Castano Primo (MI); 2012 Premio Arte, finalista Palazzo della Permanete Milano.

Residenze

 2018 Residenza e workshop, Antico Giardino Laboratori di prossimità, a cura di Livia Savorelli per l’Associazione Culturale Arteam, Albissola Marina (SV)