La Presenza Nascosta_L’eterno senso del divino nell’arte_2016

La Presenza Nascosta

L’eterno senso del divino nell’arte

Rita Casdia, Andrea Fiorino, Daniele Giunta, Adi Haxhjai, Eva Reguzzoni

a cura di Fabio Carnaghi

e Cristina Miedico

inaugurazione domenica 12 giugno 2016, ore 16,30 12 giugno- 25 settembre 2016

Nell’ambito del progetto “Gli dei degli altri. Culti non latini nel territorio lombardo antico. ”, il Civico Museo Archeologico di Angera e Ark Cultural Property and Contemporary presentano “La Presenza Nascosta. L’eterno senso del divino nell’arte”, una mostra d’arte contemporanea che coinvolge cinque artisti che operano nel panorama italiano.

Nelle opere esposte traspare il concetto di arte come frutto di una presenza nascosta, di un’analisi interiore, in alternativa alla visione antica di arte come ispirazione da parte di una divinità. In un reciproco gioco di specchi, la lettura archeologica svela l’eterno e ancestrale ritorno di iconografie millenarie e iconologie intime, che sono parte, talvolta ignota, del vissuto di ciascuno di noi, artista o spettatore.

Civico Museo Archeologico di Angera Via Marconi, 2
Angera (Varese)

DSC_0338

Suppellettili

Riflessioni e grovigli interiori

La serie Suppellettili raccoglie piccole e preziose sculture in ceramica, composizioni di frammenti filiformi bianchi e piccola miscellanea recuperata.
Costituiscono un corredo di oggetti che divengono ricettacolo di ricordi e grovigli, mossi da moti dell’anima e travolgenti.

DSC_0351

DSC_0341

DSC_0363 2

Nuove cotture in buca 2016

20160613RR_102431R

20160613Rr_121929

20160613Rr_112542

“Micologie refrattarie” ceramica semirefrattaria modellata e cotta a fuoco  2016

La micologia è una branca delle scienza naturali che si occupa dello studio dei funghi, una scienza in continua evoluzione, data la particolare collocazione dei funghi come esseri viventi.

Il regno dei funghi è sempre stato oggetto d’interesse da parte degli uomini, che spesso li associavano ad eventi magici o soprannaturali.

 20160613RR_105838

 

Suppellettili organici 2016

14

Suppellettili” Ceramica smaltata, frammenti di recupero 2016

Assemblaggi ceramici che divengono ricettacolo di tracce e ricordi, mossi da moti dell’animo spesso travolgenti.